Teatro Blanca - Dramm.4 "In nome del Partito Comunista" - Santagatainfo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Teatro Blanca - Dramm.4 "In nome del Partito Comunista"

Facio & Storia > Teatro Blanca
FACIO... una vita per la libertà



(Foto di Mattia Rossanigo)

ARCHIVI DELLA RESISTENZA

Archivi della Resistenza - Circolo Edoardo Bassignani dal 2004 lavora nell’ambito della ricostruzione delle pagine più significative della Lotta di Liberazione nelle province di Massa Carrara e La Spezia, in quella zona che durante il periodo bellico veniva identificata come Linea Gotica Occidentale.

Le modalità di lavoro dell’associazione prevedono, partendo dalla ricerca scientifica sul materiale documentario, la raccolta e la valorizzazione, in varie forme, del patrimonio orale locale, attraverso la registrazione su supporto audiovisivo delle testimonianze dei protagonisti della Resistenza.

Intervistando partigiani, staffette ma anche semplici testimoni (come coloro che al tempo erano bambini), ci proponiamo di documentare, al di là di quelli che sono i ricordi della cosiddetta “Resistenza istituzionalizzata”, l’esperienza dei tanti che negli anni successivi non ha avuto voce.

Archivi della Resistenza è un collettivo formato da giovani intellettuali che operano nei vari rami delle scienze umanistiche (con particolare attenzione per la ricerca storica, critico-letteraria e storico-artistica) di cui fanno parte anche operatori video, documentaristi, esperti di fotografia digitale, archivisti e altri soci che sono comunque interessati alla tematica resistenziale.

Questa pluralità di competenze e interessi ha permesso che, contemporaneamente al progetto di creazione degli archivi, si promuovesse un’azione di valorizzazione del materiale raccolto, e di sensibilizzazione per la memoria della Resistenza, attraverso la realizzazione di film-intervista, trasmissioni radiofoniche, pubblicazioni, ecc.

Nell’aprile 2005 Archivi della Resistenza ha inaugurato il festival della cultura Fino al cuore della rivolta. Artisti per la Resistenza che prevede due sessioni: la prima in primavera (dal 21 al 25 aprile) nel borgo medievale di Fosdinovo; con l’allestimento di una mostra d’arte e un concerto dedicato all’anniversario della Liberazione.

L’altra sessione si tiene in agosto al Museo audiovisivo della Resistenza, in località Le Prade, nel suggestivo scenario costituito da un bosco di castagni secolari, dove per alcuni giorni vengono proposti spettacoli teatrali, dibattiti e concerti.


(Laura Seghettini sul palco di "Fino al cuore della rivolta")
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu