Santagatainfo

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sant'Agata di Esaro - Cosenza
Sant’Agata di Esaro, posto in alto sull’Esaro, circondato dalla catena montuosa dell’Appennino Calabrese, che si estende con un profilo aspro, solcato da numerosi torrenti e piccoli corsi d’acqua, affluenti del fiume Esaro, fino al massiccio del Pollino. Il territorio, Morfologicamente, in prevalenza montuoso, è situato ad una altitudine superiore ai 550 metri s.l.m.,ed è bagnato dal fiume Esaro. Le poche pianure sono poste sulle rive del fiume e sono formate per lo più dall’apporto di sedimenti alluvionali. Il rilievo più importante è costituito dalla Montea (1825m), in una forma pittoresca e boscosa dove scorre l’Esaro che nasce dagli estremi contrafforti del massiccio del Pollino e sfocia a valle nel Coscile. Il territorio si estende su una superficie di 47,20 Kmq., confina a Nord-Ovest con Belvedere Marittimo; a Nord con Buonvicino e Mottafollone; a Est con Malvito; a Sud con Cetraro; a Sud-Ovest con Bonifati e ad Ovest con Sangineto. Dista dal capoluogo di provincia Cosenza, 78 Km. e da Belvedere Marittimo 22 Km. Il centro abitato è situato a metri 461 s.l.m.; la popolazione è di 2531 abitanti
                               
       
 
Torna ai contenuti | Torna al menu